Lettera dalle Missioni

Bula, 1 di otto­bre 2021

Caris­si­mi, ciao a tut­ti, come sta­te? Non ci sen­tia­mo dav­ve­ro da mol­to tem­po, ma que­sto solo per let­te­ra, sape­te infat­ti che sie­te com­pa­gni dei nostri pen­sie­ri e del­le nostre fati­che missionarie.

Io da fine set­tem­bre sono rien­tra­ta in mis­sio­ne, dopo tre mesi tra­scor­si in Ita­lia per qual­che serio pro­ble­ma di salu­te e per urgen­ze comu­ni­ta­rie. Da là ho potu­to rag­giun­ge­re alcu­ni di voi per­so­nal­men­te e salu­ta­re mol­ti, sia pure solo con mes­sag­gi tele­fo­ni­ci, per man­can­za di tem­po. Ho spe­ri­men­ta­to anco­ra, dav­ve­ro tan­ta gene­ro­si­tà: a tut­ti devo, di cuo­re, gra­ti­tu­di­ne e fra­ter­no affet­to! Leg­gi tut­to “Let­te­ra dal­le Missioni”

Dom Pedro Zilli

“PARA VÓS SOU BISPO, CONVOSCO, SOU CRISTÃO”.
Per voi sono vesco­vo, con voi sono cri­stia­no. Con que­sta cita­zio­ne di Sant’Agostino, Dom Pedro Zil­li ini­zia­va una sua pre­sen­ta­zio­ne del suo “esser­ci” in Gui­nea Bis­sau. Esser­ci vuol dire esse­re lì per…. 

Leg­gi tut­to “Dom Pedro Zilli”

Reverendo Padre DOMINGOS il nuovo Presidente della “CONFERENCIA PARA RECONCILIAÇÃO NACIONAL NA GUINÉ-BISSAU”

Padre Domin­gos Ca è nomi­na­to dal­l’As­sem­blea Nazio­na­le del Popo­lo per pro­se­gui­re il lavo­ro già avvia­to da Manuel Siri­fo Nha­ma­d­jo e padre Dafon­se­ca.
Padre Domin­gos Cá è sacer­do­te da qua­si 30 anni, for­ma­to in Sacra Scrit­tu­ra a Roma e pro­fes­so­re del­la stes­sa disci­pli­na al Semi­na­rio Mag­gio­re. È sta­to Par­ro­co di Cri­sto Reden­to­re, Vica­rio Gene­ra­le nel­la Dio­ce­si di Bis­sau, Pri­mo Ret­to­re del Semi­na­rio Mag­gio­re Inter­dio­ce­sa­no di Bis­sau, Segre­ta­rio Per­so­na­le di Dom Cam­na­té poi Vesco­vo di Bis­sau, Diret­to­re Nazio­na­le del­le Pon­ti­fi­cie Ope­re Mis­sio­na­rie.
La Com­mis­sio­ne è com­po­sta da musul­ma­ni, evan­ge­li­ci, cat­to­li­ci, reli­gio­ne tra­di­zio­na­le afri­ca­na, uomi­ni e don­ne, gio­va­ni e adul­ti, poli­ti­ci e civili.

Aggiornamento Covid 19 dalle Missioni

Caris­si­mi,

un cor­dia­le salu­to a tut­ti, in que­sto tem­po di ripre­sa, dopo la gra­ve tri­bo­la­zio­ne cau­sa­ta dal cavid19 in tut­to il mon­do.
“Cuo­re mis­sio­na­rio”, il fogliet­to pub­bli­ca­to dal Secre­ta­ria­to dela nostra Mis­sio­ne ASC, ci ha chie­sto di aggior­nar­lo sul­la situa­zio­ne del “dopo”coronavírus (che spe­ria­mo sia dav­ve­ro nun­ca mais!) in Gui­nea e lo fac­cio volen­tie­ri, brevemente.

Leg­gi tut­to “Aggior­na­men­to Covid 19 dal­le Missioni”

Covid-19: Pensieri e comunicazioni

Caris­si­mi,

la vigi­lia dell’Ascensione al cie­lo di Gesù ci tro­va, secon­do il com­pu­to evi­den­zia­to al pub­bli­co mon­dia­le,  al 5° mese di vita sot­to il sot­ti­le e sub­do­lo vele­no del Covid-19, e nel­la, così defi­ni­ta, Fase2 del­la ripre­sa del­la vita nor­ma­le, a livel­lo socia­le e quin­di fami­lia­re, di ogni grup­po e di ogni sin­go­la per­so­na.

Mol­ti di voi ci chie­do­no noti­zie del­la Gui­nea, del­la nostra gen­te in que­sto sta­to de emer­gen­za, del­la mis­sio­ne… Ecco­ci allo­ra a con­di­vi­de­re qual­che pen­sie­ro con voi tut­ti, mis­sio­na­ri in ogni luo­go con noi di fron­tie­ra, seb­be­ne in que­sto tem­po, spe­cia­le e tre­men­do, tut­to si può con­si­de­ra­re di fron­tie­ra. Leg­gi tut­to “Covid-19: Pen­sie­ri e comunicazioni”

Agli Amici delle Missioni — Maggio 2020

Caris­si­mi,
non vi chie­do come sta­te, ma per­met­te­te­mi di inviar­vi un bre­ve e sen­ti­to salu­to, in que­sta dome­ni­ca del ”buon pasto­re”, Gesù, alla vigi­lia dall’uscita, per voi, dal deser­to del­la quarantena/virus, per far capo­li­no alle vostre real­tà, agli affet­ti più stret­ti, all’aria pri­ma­ve­ri­le che, pare, voglia dis­si­pa­re “i resti-vira­li” e resti­tui­re ad ognu­no l’ambiente salu­bre del­la nostra bel­la Italia.

Leg­gi tut­to “Agli Ami­ci del­le Mis­sio­ni — Mag­gio 2020”

Guinea Bissau — Covid19

Il Covid19 è arri­va­to anche in Gui­nea Bis­sau.
Nel­la capi­ta­le Bis­sau al momen­to sem­bra­no esser­ci 46 casi posi­ti­vi, ma nes­sun deces­so
.

Le infor­ma­zio­ni sono per­ve­nu­te con il “pas­sa­pa­ro­la” tra le per­so­ne che col­la­bo­ra­no nel­le Mis­sio­ni e, pur­top­po, con­sa­pe­vo­li del­le dif­fi­col­tà in cui ope­ra il Ser­vi­zio Sani­ta­rio Loca­le, si spe­ra pos­sa­no esse­re veritiere.